318 views

STRACCETTI AL RADICCHIO

Sharing is caring!

STRACCETTI AL RADICCHIO

La proposta è semplicemente la scaloppina tagliata in julienne e,
in questo modo, si mescola meglio col condimento asseorbendone di più i sapori.
Unica attenzione è per la cottura della carne: essendo ricavata da una fettina più cuoce e più si indurisce.

Categoria: secondi piatti
Tempo di realizzazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti
Difficoltà: 2/5

Ingredienti per 4 persone:

700/800 g di carne magra di manzo a fettine
500 g di radicchio (quello di Chioggia a palla va benissimo)
100 ml d’olio d’oliva
60 ml d’aceto balsamico (quello liquido per condire è perfetto)
sale e pepe macinati a piacere

Preparazione:

Tagliare in julienne di circa 2/3 mm la carne e conservarla in frigorifero.

Tagliare anche il radicchio in julienne la metà dello spessore della carne dopodiché lavarlo.

Alcune verdure vanno lavate dopo tagliate.
Scolare, asciugare il radicchio e conservarlo.
In una padella scaldare metà dell’olio a fuoco medio, rosolarvi il radicchio, sfumare con l’aceto.

Portare a cottura (circa 5 minuti) e regolare di sale e di pepe.
In un’altra padella scaldare l’olio rimasto e cuocervi la carne.
A fine cottura regolare di sale, di pepe e unirla al radicchio.
Mescolare la preparazione e dividerla nei piatti dei commensali.

 

 

Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\