460 views

Ricetta per una Pasqua in Pace

Sharing is caring!

 

Ricetta per una Pasqua in Pace

”omelette”
Se volete serenamente festeggiare la Pasqua, potreste anche evitare di consumare un piatto tipico, usuale, purtroppo insito nella tradizione culinaria italiana….agnello, sacrificato.

 


Propongo un piatto semplice utilizzabile anche fuori dai periodi legati alla periodicità delle feste comandate.
Prendete due uova d’anatra.

Si, anatra in quanto o riuscite a trovare uova di gallina bio, allevate allo stato brado, nutrite con  un mangime senza ogm o additivi strani, oppure orientatevi su coloritura bianca, un poco più grosse rispetto alle tradizionali più diffuse.

Dopo l’iniziale sbattitura con forchetta o frusta, Aggiungete un bicchiere di farina di farroBio .

Vi consiglierei di non utilizzare farina Bianca tradizionale, in quanto privata di fibre e con un indice glicemico più alto. Il farro grano antico, ( non manipolato nei decenni di coltivazione) ha un apporto calorico inferiore e ricco di vitamina B.

Dopo aver sbattuto le due uova, aggiungete un bicchiere di farina, gradualmente, alternando  “ versate” di latte di soia ( 1,5 bicchieri da osteria).

Nel frattempo avrete fatto saltare in padella, l’ortica, in una noce di ghee ( burro chiarificato, privo di acqua e caseina, raggiunge un maggior punto di fumo a 180*) oppure olio Evo.

**

Raggiunta una media fluidità, potete procedere al versamento e mescolatura in padella, fuoco basso, coperchio e salto girato compreso.

(Ovvia la dimensione che accoglierà l’impasto, bassa diam. Min 28cm.) Verificata la consistenza, spadellate.

Mauro Mariotto

Blogger Mn

** foto gentilmente concessa da Roberta    Rebella

Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\