438 views

Ostia comune…realtà possibile?

Sharing is caring!

Questi i nuovi confini presentati per la proposta di legge per rendere Ostia Lido ed Ostia antica comuni autonomi della provincia di Roma.

E’ partita già da un po di tempo la raccolta firme per le adesioni ai nuovi confini del comune di Ostia per richiedere un referendum consultivo e ridare ai cittadini ostiensi la loro dignità e storia.

L’iniziativa è partita da alcuni volontari (a cui mi sono aggiunto recentemente io) del comitato per Ostia comune che ogni sabato e domenica mattina organizzano banchetti sul lungomare per raccogliere le firme necessarie per richiede il referendum; ne servono 10.000 a seguito della nuova legge che ha modificato il limite minimo di 5.000 ad esattamente il doppio. Attualmente e prima del fermo raccolta dovuto all’emergenza COVID-19 siamo a circa 7.000.

https://www.ostiacomune.com/

La risposta dei romani è stata immediata e positiva come fosse un evento da molto atteso e ci auguriamo di raggiungere presto più di 10.000 adesioni al progetto per poi andare tutti insieme, entro poche giornate concentrare a validare le stesse in presenza del notaio e del cancelliere. Particolare degno di nota mi sembra essere che il comitato non ha chiesto l’appoggio ne tanto meno finanziamenti da nessun partito politico, proprio per garantire e salvaguardare l’autenticità del progetto e quindi il comitato vive di merchandising, donazioni e offerte libere dei cittadini e dei volontari.

Già in passato ci fu un referendum per rendere autonoma tutta l’allora XIII circoscrizione di Roma che vedeva Ostia, Ostia antica, Acilia, Dragona, Infernetto, Casalpalocco, Castelfusano e Vitinia; vinse il no! per un chiaro conflitto almeno con le parti più vicine a Roma. Da qui la necessità di rivedere i confini del nuovo comune non potendo obbligare chi ha dimostrato di voler rimanere con Roma.

Qui di seguito i dati:

I confini del nuovo Comune saranno segnati dai confini naturali del territorio:
Il Mare
Il Tevere
La “linea d’acqua” dell’entroterra: Fosso del Dragoncello e Canale della Lingua
Con un’estensione territoriale di quasi 5.500 ettari e una popolazione di circa 100.000 abitanti OSTIA potrebbe diventare il terzo Comune del Lazio e il 2 Comune della futura Città Metropolitana di Roma, caratterizzato da:
26 Kmq Verde Pubblico ed Aree Agricole
1,5 Kmq Area Archeologica
18 Km Lungomare

La scommessa è in atto, vinca il migliore? No! Stavolta spero che vinca il BUON SENSO!!

Arrivederci e mi raccomando…state a casa e leggete Blog TG24!

A presto.

Paolo Di Blasio.

Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\