709 views

LASAGNA CON ZUCCA E FUNGHI

Sharing is caring!

LASAGNA CON ZUCCA E FUNGHI

A differenza della lasagna classica come viene immaginata, in questa versione vengono eliminati i latticini.

Categoria: primi piatti
Tempo di realizzazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per realizzare una teglia di lasagne:

pubblicità:
.

.
.

.
pubblicità:
.

.
.

.
pubblicità:
.

.
.

.
pubblicità:
.

.
.

.
pubblicità:
.

.
.

.
pubblicità:
.

.
.

.

2 confezioni​ da 250 g di sfoglia stesa a precotta
1 kg di zucca cruda
600 g di funghi a lamelle (con porcini) surgelati
Una confezione di aglio disidratato in polvere
20 ml di olio d’oliva
Una scatolina di prezzemolo tritato surgelato
Sale e pepe macinati a piacere

Preparazione:

Per prima cosa mettere sul fuoco e portare ad ebollizione una pentola con dell’acqua salata per cuocere la zucca che va lavata, svuotata dai semi, pelata e tagliata a dadini di 2 cm di lato circa. Quando l’acqua bolle tuffarci e cuocevi la zucca conservando circa 200 ml di acqua di cottura. A cottura terminata scolarla e frullare i dadini diluendoli con l’acqua di cottura per ottenere una crema liscia e vellutata. Al termine salare, pepare e conservare per un secondo momento. Ora i funghi: in una padella mettere l’olio, i funghi, un po’ di aglio e prezzemolo, salare e pepare. Trifolarli ed a cottura terminata (dovranno risultare senza liquido di cottura) ritirarli dal fuoco.
Per le lasagne ungere il fondo ed i bordi dello stampo scelto per realizzare questa lasagna e metterci il primo strato di pasta. Successivamente spalmarci un po’ di crema di zucca e distribuirvi alcuni funghi trifolati. Continuare con questa sequenza per creare almeno 5 strati, al termine la lasagna è terminata e può essere infornata a 180° per 30 minuti.
Trascorso questo tempo sfornarla, tagliare le porzioni necessarie e servirla.

Pubblicità:
.

.
.

.

Una risposta

  1. mariella ha detto:

    Grazie, la proverò… Sicuramente, visto che i funghi e la zucca mi piacciono, sarà deliziosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\