1.340 views

La Lombardia declina gli aspetti sociale, economico e politico del Progetto Coemm Mondo Migliore

Sharing is caring!

pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:

Il cammino evolutivo del Progetto Coemm Mondo Migliore si sta delineando  via via più chiaramente nei propri aspetti sociale, economico e politico.

 L’aspetto sociale si esplica nell’ormai consolidata presenza dei Clemm, l’aspetto economico vede la propria realizzazione attraverso l’ufficializzazione delle Associazioni Con-Sì, il programma politico sarà sostenuto dal Partito Valore Umano, PVU. 

L’associazione Clemm Lombardia  ha recentemente perfezionato la creazione dei Con-Sì Regionale e Provinciali, ed i RR  Dario Anticoni e Vittoria Aversa  hanno organizzato  lo scorso 26 ottobre , supportati dall’attenta regia tecnica di Marco Bernadoni,  un primo incontro informativo per tutti coloro che desiderano impegnarsi nel Cammino politico del Progetto, portato avanti dal PVU che ha assorbito e fatto proprio il programma Coemm Mondo Migliore.

Questi tre  soggetti distinti  hanno in comune la medesima radice formativa , garanzia per la  strada politica intrapresa affinché  possa distinguersi  per uno spessore morale piuttosto che culturale, portata avanti da un etico  sentimento  valoriale piuttosto che intellettualistico cioè dettato unicamente dalla ragione e quindi per sua natura corruttibile.

 L’associazione Clemm Lombardia ha così intrapreso  il proprio percorso nella ricerca di persone di valore che abbiano il desiderio di collaborare attivamente alla vita politica del Paese; peculiarità del percorso politico del PVU sarà la spiccata matrice meritocratica e l’attenzione alla formazione politica, scrupolosa ed accurata. Figure fulcro dell’organizzazione sono il Segretario politico, uomo immagine del partito, che  si confronterà ed agirà in sinergia con il Delegato Competente, coordinatore di tutte le attività, in modo da poter avere compiti precisi e ben distribuiti tra una figura prettamente politica ed una   organizzativa  e di connessione. Proprio il Delegato Competente regione Lombardia, Vittoria Aversa, ha illustrato i dettagli  che ne  definiscono  il ruolo.

L’ampio respiro politico che si prefigge il PVU è stato ben descritto dal suo  segretario politico per la regione Lombardia, Luigi Zavaglio che ha posto l’accento sulla visione ad ampio raggio del partito che mette al centro l’uomo e le sue esigenze, dove la vision della società dei prossimi vent’anni è ben chiara e basata su un cambio radicale di paradigma per il quale si sono individuate     le soluzioni politiche in ogni ambito , ponendo sempre al centro il valore della persona.

 Attenzione particolare anche alla  formazione specifica dei futuri dirigenti  che andranno ad agire in tutti gli aspetti chiave della vita del Paese attraverso i diversi Dipartimenti , dall’agricoltura all’ambiente, al lavoro, istruzione,  economia, immigrazione, famiglia.

 L’aderenza ai principi del Progetto Coemm e Clemm  sarà costantemente monitorata. 

Ospite all’incontro  la dr. Simona Pedrazzini,  presidente dell’Associazione Piccoli Imprenditori e i Suicidi di Stato, che ha auspicato una convergenza  di sinergie tra l’Associazione ed il PVU: l’uomo, le sue esigenze, il suo valore al centro , per poter operare un radicale cambiamento all’interno di  una società  soggiogata da un sistema che la vuole malata.

Roberta Rebella

Pubblicità:

Una risposta

  1. Marina ha detto:

    SIAMO E SAREMO L’UNICA VIA DI RINASCITA DI QUESTO MARTORIATO PAESE… W W W!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\