394 views

Il Richiamo Dell’Anima…

Sharing is caring!

C’è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo… C’è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l’interno di un’anima“.

(Victor Hugo)

Ritorna da me…

Ritorna da me…

Quante volte mi sono sentita di voler “sparire” in qualche modo, nascondermi, come se tutto ciò che mi circonda non sia più sostenibile, e diventi piano piano estraneo…

E’ un momento particolare, dove qualcosa inizia a pulsare dentro di me, come se ci fosse un vero e proprio richiamo, qualcosa che mi dice: “Ritorna da me”!

Un po’ come sentirmi una pellegrina errante in questo mondo, che continua a girare quasi a vuoto, senza sosta, come se tutto questo fosse vita, e scoprisse ad un tratto che così non è!

Mi manca qualcosa…

Anime in unità…

Qualcosa viene a mancare, qualcosa di prezioso e di fondamentale…

Percepisco un senso di tristezza, di sconvolgimento, di agitazione..

Provo a cercare di capire che cosa accade, e mi rendo conto che dentro di me qualcosa mi sta chiamando, mi sta dicendo di entrare in me, di tornare “da me“.

Ebbene, questa è l’anima, il richiamo dell’anima!

Se si unissero le Anime di tutti gli esseri viventi del Cosmo, lì comparirebbe Dio“!

(Buddha)

Il contatto con l’anima…

La voce interiore…

Vivere in un mondo che non sono io è faticoso, soprattutto quando inizia a verificarsi questo contatto con l’anima.

Tutto diviene stancante e di scarso valore, proprio perché vivere nell’anima mi rende viva la realtà che sono, e che non è quella che mi circonda, che credevo di essere.

E’ un momento di transito quello che avviene interiormente, quando inizio a prestare attenzione  alla mia anima.

Nel transito avvengono questi sconvolgimenti che percepisco come un forte desiderio di interiorizzare, di meditare, proprio perché sento la necessità di mettermi in contatto con la mia voce interiore.

Vibrare in alta frequenza…

Una percezione di completezza…

Nonostante questo, sento come la leggerezza del mio essere si faccia sentire in modo sempre più intenso, proprio perché sto vibrando in alta frequenza, e quindi mi sto risvegliando.

Se la vita come mi appariva prima la vivevo in modo abitudinario, dando per scontato molte cose, da questo momento inizio a viverla in un modo completamente nuovo, più “leggero”, più chiaro, e soprattutto con una intensa percezione di completezza.

Termino con questa citazione di Carl Gustav Jung:

Solo il viandante che ha peregrinato nel suo infinito mondo interiore potrà accostarsi all’Anima, scoprendo che per anni altro non ha fatto che cercare Lei, poiché Lei è dietro e dentro ogni cosa. I viaggi, si fanno per cercare Anima e le persone si amano in quanto simboli di Anima“.

Per altri articoli di Pittrice di parole, clicca QUI

 

 

Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.

Diana

Ciao, sono Diana e ti dò il benvenuto come visitatore in questa pagina dove posso scambiare insieme a te idee ed esperienze che sono in continua evoluzione, in continua crescita. Questo è il mio sostanziale desiderio: condividere il proprio intuire, il proprio sentire al di là di un semplice libro, ma attraverso lo studio delle esperienze di vita e degli strumenti che sono a portata di mano di ognuno di noi, come la natura, il cielo, gli occhi di una persona, il sentire del cuore e così via.....Io li chiamo strumenti viventi. Ecco, questo è il mio sentire, questo è il mio vivere. Se ti può interessare visita questo sito: sei il/la benvenuto/a!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\