160 views

Dal lago alla strada passando per la scuola

Sharing is caring!

Dal lago alla strada.

Spensieratamente due cigni, incuranti dei passanti, si avviano ciondolanti sulla strada che porta alle Scuole Beltrami di Omegna.

Strano ma vero

Vi è mai capitato di vedere dei cigni muoversi in acqua? Vedere i loro lunghi colli, il portamento elegante e leggero, con quel becco colorato che si confonde sino ai piccoli occhi…

Ebbene, qualche mese fa a inizio anno, mentre m’incamminavo su una strada laterale alla via principale costeggiante il torrente Nigoglia, emissario del lago d’Orta ho avuto la sorpresa d’incontrare due cigni, un maschio e una femmina. Essi, incuranti dei passanti, si avviavano in modo alquanto goffo verso questa scuola collocata sulla strada principale.

Chiaramente loro non sapevano del pericolo a cui stavano andando incontro, e quindi mi fermai ad osservarli per vedere cosa avrebbero fatto, infatti poco dopo raggiunsero il bordo della via principale alquanto trafficata, e allora decisi d’intervenire per riportarli in acqua. In mano avevo una cartelletta, e allora mi misi di fronte a loro agitandola e pian piano li feci girare e avviare verso una strada che conduceva al torrente Nigoglia.

La Nigoglia la va in su…

Questo torrente è un raro esempio di corso d’acqua che scorre verso nord, cioè che va in sù, citato anche nel libro “C’era due volte il barone Lamberto di Gianni Rodari”.

Certo, la loro presenza non passò inosservata, infatti, chi era sorpreso e chi invece aveva paura,  si fermava nel timore di essere beccato ma nel frattempo noi raggiungemmo la sponda del torrente e loro piano piano s’immersero nelle sue acque.

Per conoscere la realtà devi guardare oltre ciò che vedi

Ciò che vedi è il frutto dei tuoi pensieri finché non deciderai di prestare attenzione al tuo respiro e costatare che ti condurrà oltre i tuoi pensieri.

Prendi atto che è la razionalità a creare la tua realtà.

Non è il vedere le cose che ti fa crescere ma come tu le vedi…

Ricorda sempre ovunque tu sia che prima di soddisfare un tuo desiderio lo devi confrontare con tutto il tuo essere, e non solo con quella parte che sa portarti a vedere i tuoi interessi.

Non è il mezzo ma il fine che conduce all’ essere, credici! Vedrai la vita con occhi diversi.

Giovanni Alberganti

Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\