230 views

La Luna Balsamica

Sharing is caring!

Una fine e un nuovo inizio

Il 20 luglio, alle 19.33, ci sarà la Luna Nuova in  Granchio. La Luna Nuova è una fase di congiunzione ( Sole e Luna si trovano a 0 gradi tra loro ) e rappresenta, allo stesso tempo, la fine del precedente ciclo di lunazione e l’inizio di quello nuovo. Gli aspetti mutevoli della Luna hanno sempre affascinato l’uomo, tanto che i nostri antenati, percependone il mistero, l’hanno associata al Femminile, partecipe e immerso nella sua ciclicità. Così la Luna è divenuta il simbolo della psiche, dei sentimenti, degli umori variabili, della maternità. Il Ciclo di Lunazione dura circa 29 giorni ed è strutturato da diverse fasi del Luminare Lunare. Una fase poco conosciuta è rappresentata dalla Luna Balsamica che si verifica quando il Sole e la Luna si trovano a meno di 45 gradi l’uno dall’altra, circa tre giorni prima della Luna  Nuova.

Il ciclo lunare

Dane Rudhyar scrive parole molto belle sulla Luna Balsamica: “Questa fase della Luna decrescente simboleggia, sotto un certo aspetto, l’ultima liberazione del seme appartenente al ciclo che sta per finire. Rappresenta pure l’entrata della Luna nel santuario del Regno Solare e, appena entra, porta al Sole, come dire, il nuovo bisogno della Terra. Lei è la Madre, l’amata,  che prega lo Spirito Divino in nome delle confuse e mortali creature terrestri.”

Fase di purificazione

Durante la Luna Balsamica è utile dedicarsi a pratiche di purificazione, digiuno, silenzio e meditazione in modo da ripulirsi delle scorie fisiche ed emotive accumulate nel precedente ciclo di lunazione e preparare il terreno per i semi del nuovo che vorremmo esprimere o realizzare. La Luna Nuova sarà in Granchio quindi i nuovi “semi” saranno attinenti sopratutto al nido familiare, alla protezione dei cuccioli, alla maternità, alla patria e al popolo, alla interiorità e al rapporto con l’infanzia, propria e dei bambini in generale.

Flavia

 

Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\