460 views

Sicurezza e Libertá…

Sharing is caring!

“Chi é pronto a dar via le proprie libertá fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertá né la sicurezza

Benjamin Franklin

 

Di Maria Diana

La libertá é diventata una nemica…

In un momento come quello che stiamo vivendo, dove l’insicurezza e la paura prendono il sopravvento, la libertá la si vive quasi come una nemica, da allontanare perché pericolosa.

Libertá di pensiero, di parola, di azione vengono sia offuscate che messe a tacere con metodi piuttosto rigidi e anche contradditori, causando non poco caos.

La persona “semplice”, abituata a seguire le regole come la cosa piú naturale al mondo, non si chiede se quello che si sta attuando sia corretto e utile a risolvere la situazione: lo fa e basta.

La persona un po’ piú intraprendente, abituata ad usare anche il proprio pensiero, a riflettere, a interagire, in questo momento é necessario zittirla, con anche sottili minacce, ma comunque deve stare zitta e lasciare che tutto accada.

Mai come oggi si vede la grande operazione in corso dei mass-media, la loro capacitá di influire nelle menti della gente e il loro grande contributo per rendere sempre piú vicino l’obiettivo da raggiungere: il controllo delle masse a livello globale al 100%.

E’ giunto il momento della scelta…

Bene, penso proprio che sia giunto il momento dello schieramento!

Oggi non é piú possibile ragionare con la propria testa, emettere una parola che non sia consone al “mantra” di turno che bisogna recitare…oggi non é possibile agire con spirito libero e sicuro….

No, non é piú possibile!!!

Di quale spirito stiamo parlando???

Giá…di quale spirito stiamo parlando???

Bisogna far sentire la propria paura al mondo, perché cosí rientri nello schema che é stato prefissato con la copertura del Virus.

Bisogna far sentire la propria alleanza a questo schema.

Bisogna essere esattamente protagonisti di questo scenario di morte e di separazione.

Bisogna collaborare a questo gioco perverso di separazione e di contraddizione….

Siamo alle solite…

Siamo alle solite, ma la gente ha la memoria corta:  Dividi Et Impera.…ed oggi lo si sta facendo alla grande!!!

Pure i droni vengono messi in circolazione per controllare ognuno di noi...Lo avete capito questo?

Siamo vigilati come persone che “potrebbero” commettere il grave reato di fare una passeggiata: siamo sotto sequestro!!!

I Droni che normalmente servono per braccare un criminale pericoloso, oggi servono per controllare OGNUNO DI NOI!!!

A me personalmente qualcosa non quadra, ma a chi trova tutto ció normale, sinceramente, o ha paura di esporsi, oppure semplicemente gli sta bene di vivere la vita futura sotto controllo di ogni suo respiro.

Quindi, di fronte a questo scenario, mi trovo d’accordo con Bejamin Franklin: che ognuno abbia ció che merita!

Se ti é piaciuto l’articolo puoi condividerne altri a questi link:

https://lbcomunicazione.org/index.php/pittricediparole/

https://lbcomunicazione.org/index.php/author/maria/

Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:

Diana

Ciao, sono Diana e ti dò il benvenuto come visitatore in questa pagina dove posso scambiare insieme a te idee ed esperienze che sono in continua evoluzione, in continua crescita. Questo è il mio sostanziale desiderio: condividere il proprio intuire, il proprio sentire al di là di un semplice libro, ma attraverso lo studio delle esperienze di vita e degli strumenti che sono a portata di mano di ognuno di noi, come la natura, il cielo, gli occhi di una persona, il sentire del cuore e così via.....Io li chiamo strumenti viventi. Ecco, questo è il mio sentire, questo è il mio vivere. Se ti può interessare visita questo sito: sei il/la benvenuto/a!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\