737 views

“Per acquisire posività…Quale progetto: Risponde dt. Maura Luperto”

Sharing is caring!

  • Dott.ssa Maura Luperto, presidente Coemm int’l una donna di un certo spessore culturale e umano per contrastare gli inquinamenti pseudo culturali gli chiediamo quindi da chi é abituato ad oliare le rotelle del cervello di rispondere in questa intervista a tre domande non proprio comuni:

  • Dott.ssa Luperto, quasi quotidianamente abbiamo il piacere di leggere i suoi post che ci toccano e trattano aspetti della sfera spirituale. Abbiamo ben capito che la salute fisica passa anche e soprattutto attraverso una salute spirituale. La domanda che vorremmo quindi rivolgerLe, quale guida del progetto Coemm è: “in una società come quella attuale che tende ad offuscare tutto quanto c’è di bello e sano e che propaganda solo paure e negatività, (ovviamente a scapito di una spiritualità positiva e quindi della salute fisica), come possiamo noi appartenenti ai Clemm contrastare questo e raggiungere il maggior numero di persone perché riacquistino positività e un rinnovato entusiasmo sia personale ma anche nel progetto?”
  • In merito a quanto detto poc’anzi molto preoccupante è la situazione dei giovani… sempre più difficili da coinvolgere, (anche e non solo nel progetto) … tutti presi dentro gli stereotipi e schemi prefissati di questa società, a volte incapaci di mettersi in gioco, di confrontarsi sulle tematiche attuali. Ha qualche suggerimento da darci per catturare maggiormente l’attenzione dei giovani?
  • Un grazie particolare per aver sostenuto ed incoraggiato il Progetto Scuola “Cosa vi aspettate dal Natale?”, un’iniziativa per chi non lo sapesse del comparto blogger, che ha messo a disposizione delle scuole un blog, dove permettere agli alunni di comunicare attraverso filmati, idee e opinioni. Ci può dire, dottoressa Luperto, che importanza assume secondo lei un’iniziativa del genere rivolta alla Scuola?

La risposta è in questo Video-Intervista rilasciata gentilmente da Maura Luperto

durante l’evento”Equilibrio tra Impresa e Sociale” il 14 dicembre 2019.

Buona visione

Arrivederci.

Andrea Cimenti

Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.

Andrea Cimenti

Competenze: 64anni/Teoriche e pratiche di registrazioni video-audio con una Sony 4k FDR-ax100e. L’hardware adatto all’esigenza: Mac pro Os X Sierra v.10.15.1. Coordino in autonomia le fasi di programmazione, regia, scrittura, sceneggiatura e come editing in titoli, musica, effetti sino alla post-produzione adeguata, operando con l’Apple Final Cut Pro X v.10.4.4. Esperienze sul campo: Matrimoni, Conferenze, Interviste, Cortometraggi, Spot Pubblicitari, Concerti d’orchestra e Coreografie di Danza nei migliori Teatri Vicentini.Ho prodotto ”video sensibili” su tematiche attuali di Sanità pubblica come sulla Sensibilità chimica multipla/ Fibromialgia/ Elettrosensibilità ed altri per Scuole, come sul “Bullismo” ed altri sulla “Teoria del Gender”. Riconoscimenti professionali: La collaborazione nella produzione di un piccolo video nel film “Italy in a day” diretto dal premio Oscar-Gabriele Salvatores e certificazioni di vario genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\