217 views

Il futuro dei giovani visti da un’altra generazione.

Sharing is caring!

Buongiorno a tutti Voi e ben trovati in questo Blog!

Oggi parleremo di come sono visti i giovani di un quartiere romano da una generazione di adulti più grandi.

Siamo stati nel quartiere romano di Montesacro ad intervistare Flavia e Tiziana di 52 e 55 anni abitanti del posto. Sentiamo cosa ci dicono:

  • Cosa pensi dei giovani di oggi?

Flavia: penso che siano troppo “Social” e di conseguenza non hanno più sentimenti e fantasia creativa come avevamo noi all’età loro.

Tiziana: non mi piace come agiscono, usano troppa tecnologia e pochi sentimenti; dei vuoti a perdere praticamente. Non condivido il loro pensiero.

  • Voi utilizzate internet?

Flavia: no sono molto contraria. Diciamo solo per lavoro.

Tiziana: poco e quanto basta.

  • Quindi come vi relazionate con i giovani del vostro quartiere?

Flavia: rispettandoli, ascoltandoli e chiedendomi quale sia la loro vita interiore.

  • Quindi pensi che loro vivano in un mondo virtuale?

Flavia: si. Penso che siano schiavi e dipendenti da queste tecnologie.

  • Conosci giovani che si incontrano ancora nei Bar?

Flavia: solo di sera per bere e fare tutti gli “aperi” del caso e che impone la moda. Si sentono inclusi solo facendo determinate cose.

  • Secondo te, Tiziana, cosa pensano i giovani di oggi?

Tiziana: ad essere alcoolisti, divertirsi e non fare niente facendo solo spendere soldi ai genitori.

pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:
  • Voi cosa proponete per migliorare la situazione?

Flavia: è impossibile ma propongo di tornare a quando non c’era tutto questo materialismo.

Tiziana: non saprei, non ho molta fiducia in loro.

  • Che ne pensate dei programmi tv?

Flavia: è solo una maniera di apparire, ci sono trasmissioni culturali come Piero Angela, Linea Verde ed altre che istruiscono.

Tiziana: mi fanno schifo tutti e non vorrei dover pagare il canone RAI.

  • Cosa ne pensate di trasmissioni come la De Filippi?

Flavia: tutte uguali e false…studiate a tavolino!

Tiziana: da eliminare proprio.

 

Grazie ragazze il vostro contributo è stato prezioso per fotografare il mondo dei giovani di oggi di un quartiere romano.

Ci leggiamo al prossimo articolo!

Buona giornata.

 

Pubblicità:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\