906 views

Cosa accade nei salotti Clemm?

Cosa accade nei salotti Clemm? CLEMM UDINE 5 Salotto allargato

Sharing is caring!

✍?✍? Cosa accade nei salotti Clemm? ✍?✍? Articolo di Stefano Cargnelutti ✍?✍? Gorizia✍?✍?

Mercoledì 17 settembre sono stato invitato a Moruzzo al salotto allargato Clemm Udine 5, Moruzzo 1, Moruzzo 2 e Moruzzo 3.

Un’esperienza da non dimenticare.
“L’atmosfera oggigiorno rara da trovare”, si è fatta notare fin dalla strada, dove al cancello d’ingresso dell’ Azienda agricola Aldiva Del Do’ (luogo dove si è svolto il salotto), sono stato calorosamente e premurosamente accolto. Non mi era mai capitato prima di vedere delle persone che accogliessero una ad una, tutti gli ospiti in arrivo.

Nonostante conoscessi pochissime persone, mi sono sentito subito a mio agio, …la sensazione è stata di trovarsi in una serata tra amici.

La presenza è stata numerosa;

si contavano circa 146 persone, un numero importante se valutiamo la difficoltà che al giorno d’oggi si trova a radunare persone in eventi culturali, …segno che i salotti dei vari Clemm stanno veramente avendo successo.

Scherzosa l’osservazione del Coordinatore Nazionale Clemm Giancarlo Cozzutto, che sommando i numeri che compongono il numero 146, ha ottenuto il numero 11.

11 è infatti il numero dei membri di un CLEMM completo.

Il programma è stato veramente interessante

Come l’Associazione no Profit COEMM suggerisce, i salotti CLEMM sono degli incontri mensili solitamente di 11 persone, che hanno lo scopo di diffondere cultura, ricreare unione e collaborazione tra le persone, cercare di riscoprire l’abitudine di trovarsi tra amici, ascoltarsi, parlare assieme, aiutarsi.

Il programma che ha animato la serata è stato veramente interessante, ed è stato anche spunto di iniziative per far fronte a problematiche attuali, come lo può essere la tecnologia 5G.

La simpatia del Capitano Luigi Zarra, ha coordinato il programma della serata

L’apertura della serata da parte del Capitano Luigi Zarra

Il primo relatore è stato Daniele Lama Trubbiano, blogger e scrittore

L’intervento di Daniele Lama Trubbiano – Blogger e scrittore

Daniele ci ha fatto comprendere l’importanza di non lasciare mai nulla di scontato, a partire dalle cose semplici, come ad esempio far sapere ad una persona quanto per noi è importante.

Ci ha condiviso dei consigli sulla buona comunicazione, con un particolare riferimento a come dovrebbe essere il modo di comunicare dei blogger.

Dopo Daniele è stato il momento di Angelo Porcaro referente PVU regione FVG

Angelo Porcaro referente PVU regione FVG

Contrariamente a quanto siamo abituati a vedere nel mondo politico, il suo intervento è stato breve ma molto significativo e intenso; …merita ascoltarlo direttamente dalla registrazione (5 minuti circa).

pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:

Il Partito Valore Umano, è attualmente l’unico partito ad aver steso il programma, ispirandosi al progetto promosso dall’Associazione no profit COEMM.

L’intervento di Giancarlo Cozzutto  – Coordinamento nazionale CLEMM

Giancarlo Cozzutto del Coordinamento nazionale CLEMM

Giancarlo ha fatto notare come il progetto COEMM sia riuscito a riunire moltissime persone e ad incamminarle verso un obiettivo comune, pur mantenendo la vera democrazia. Ogni persona che segue il progetto, lo fa liberamente, per propria decisione e volere; e ogni persona è sempre libera di lasciare il progetto.
Inoltre sono proprio queste persone organizzate nei singoli circoli autonomi CLEMM a permettere lo sviluppo del progetto. Senza il supporto dei CLEMM, il progetto non si potrà realizzare.

Giancarlo ha anche parlato del Consorzio (ne ho parlato nell’articolo: https://lbcomunicazione.org/index.php/2019/09/07/il-coemm-spiega-i-passi-per-poter-avviare-il-progetto-privato-del-microcredito/)

A Giancarlo, è seguito Roberto Peruzzi, candidato Formatore regionale FVG

Roberto Peruzzi candidato Formatore regionale FVG

Roberto ha fatto il punto di situazione per l’avvio della Scuola di Formazione; la scuola non obbligatoria, ma importante per aiutare tutti gli aderenti ad una corretta crescita sociale.

Roberto Massenti, Referente CLEMM dedicati FVG

Roberto Massenti, Referente CLEMM dedicati FVG

Dopo la sua premessa, Roberto ha proposto una lettera da inviare ai vari comuni, dove chiediamo che il Sindaco come responsabile dello stato salutistico del proprio comune, si premuri a chiedere un certificato agli installatori ed erogatori del servizio 5G (ma vale anche per tantissimi altri problemi), con la dichiarazione per iscritto che questi servizi migliorano lo stato salutistico delle persone.

La chiusura della serata di Marcello Malusà Referente Regionale FVG

Marcello Malusà Referente Regionale FVG

A termine serata, Marcello ha concluso la parte culturale della serata.

Il salotto, è terminata con l’assaggio di deliziosi prodotti dell’Azienda agricola Aldiva Del Do’, che ci hanno fatto ricordare la bontà e qualità dei prodotti italiani.

Ringrazio il Capitano Luigi Zarra e i CLEMM Udine 5, Moruzzo 1, Moruzzo 2 e Moruzzo 3 per l’invito personale e il supporto delle immagini e video pubblicati in questo articolo.

Clicca QUI per leggere altri articoli scritti da Stefano Cargnelutti

Pubblicità:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\