480 views

CHUTNEY

Sharing is caring!

CHUTNEY

CHUTNEY

Il chutney è molto simile alla conosciutissima confettura con qualche piccola differenza.
Si possono infatti impiegare insieme frutta, verdura e spezie ed al posto dell’acqua si utilizza l’aceto.
Io prediligo quello di mele perché è più morbido e meno aggressivo.
Per la sterilizzazione consiglio sempre di utilizzare un forno impostato a 110° per un 10 minuti circa.
L’operazione è pratica e pulita.
I chutney più conosciuti sono quello di mango e quello di mele e zenzero.
La fantasia contribuirà poi a crearne di nuovi.
Abbinati ai formaggi sono meravigliosi.
Nella ricetta propongo quello di mango.

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 2 ore
Difficoltà: 2/5

Ingredienti:

100 grammi di cipolla bianca
900 grammi di mango (maturi ma non troppo, assolutamente non verdi)
150 grammi di zucchero
300 ml di aceto di mele

Preparazione:

Pelare il mango e la cipolla e tagliarli a dadini in parti tutte uguali.

Metterli in una pentola aggiungendoci lo zucchero e l’aceto.
Iniziare a cuocere a fuoco lento mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Far asciugare ma non troppo facendo evaporare tutta l’acqua che contiene evitando di inziare la
caramellizzazione (quel processo che lascia il sapore amaro).
Invasare quando è ancora caldo.
Chiudere i coperchi e capovolgere i barattoli.

Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\