L’homo vivo IAM de La Nazione e il ripristino della libertà

L’homo vivo IAM de La Nazione e il ripristino della libertà

Sharing is caring!

L’homo vivo IAM de La Nazione e il ripristino della libertà

Nello scorso articolo intitolato “La sovra giurisdizione dell’homo vivo IAM de La Nazione, abbiamo visto chi è l’homo vivo de La Nazione e perchè agisce in sovra giurisdizione a tutti gli Stati.

Oggi desidero condividere quali sono i documenti che l’uomo e la donna possono preparare, per mettere per iscritto il proprio status di homo vivo IAM de La Nazione e ripristinare la libertà limitata dallo status di persona fisica.

 

L’homo vivo de La Nazione non é un cittadino italiano, e non appartiene ad un trust scritto dall’uomo

L’homo vivo de La Nazione, è un uomo o una donna accortosi di essere stato inserito senza essere correttamente informato, senza poter comprendere e quindi senza il consenso, dentro un Trust costruito dall’uomo, quindi artificiale, normalmente definito Stato. Nel nostro caso, questo Trust si chiama Italy Revpubblic Of

Tutti i Facenti Funzione, sanno e hanno imparato che le loro disposizioni, leggi, DPR, regolamenti, codici ecc. ecc., possono essere applicate solo ed esclusivamente sulla persona fisica; l’uomo deve essere identificato come persona fisica e quando firma, deve farlo seguendo delle regole precise: deve avere le iniziali maiuscole e deve esserci prima il nome e poi in cognome.

Per fare questo, hanno quindi necessità di assicurarsi che di fronte a loro si trovi una persona fisica e successivamente hanno bisogno di ottenere il suo consenso.

Diversamente, non possono proseguire, e se di fronte a loro si identifica un homo vivo, che non è assolutamente una persona fisica, si trovano di fronte ad un vuoto giurisdizionale; non hanno alcuna disposizione che permetta loro di proseguire e non sanno cosa fare. Non possono infatti interagire con un homo vivo.

Quindi quando un uomo o donna si identificano come vivo o viva, se i Facenti Funzione non si fermano e cercano di farli identificare come persone fisiche, commettono un reato.

L’homo vivo de La Nazione, si identifica per mezzo dell’Universal Pass, un unico documento che vale per tutto, per identificarsi, sostituisce la Carta Identità e il Passaporto, sostituisce la patente di guida… sostituisce tutti i documenti e licenze degli Stati. In Italia questa disposizione è stata notificata via PEC (novembre 2021) praticamente in tutti gli uffici dei Facenti Funzione, attraverso il documento “Notifica ed evidenza di disonore Itally Revpublic of”, ed è costantemente replicata in tutte le azioni in difesa agli errati atteggiamenti dei Facenti Funzione; errati, perché non rispettando nemmeno le loro leggi, non si fermano e compilano quelli che chiamano verbali (ma essendo loro aziende, sono delle proposte di contratto).

Non è pensabile che uno Stato pur ricevendo fin dal 2020 migliaia e migliaia di notifiche via PEC o raccomandate, non sia mai intervenuto e non abbia mai aperto un’indagine… Non è possibile che di fronte ad un simile fatto, un Facente Funzione si limiti a dichiarare verbalmente che sono cose false, che i documenti che si presentano non valgono nulla.

Ogni volta che mi sento dire una cosa del genere, mi sento truffato da quello che definiscono Stato e non lo accetto proprio; perché mi aspetterei che in seguito ad una mia raccomandata o pec, …spesso anche protocollata, almeno qualcuno mi contattasse per chiedermi spiegazioni… ma di fronte al silenzio, non posso che giungere alla conclusione che tutto è vero.

Diversamente dovrei pensare che lo Stato stia istigando a sbagliare migliaia e migliaia di uomini e donne lasciandole compiere atti illegali. Quindi personalmente, dopo tanti anni di consuetudine, mi sento libero di essere convinto che è tutto vero e legale, e tutto quello che ho potuto leggere negli appositi archivi, è legge applicata fin dal 2012.

Dopo questa mia esperienza e opinione ottenuta anche dai fatti, posso quindi affermare che L’homo vivo de La Nazione, consapevole di tutto questo, mette nero su bianco per iscritto di riconoscersi come un homo vivo.

Lo fa, compilando dei particolari documenti, conosciuti come I e IAM.

Questi documenti sono stati predisposti da una particolare azione, conosciuta come OPPT1776, e sono successivamente stati integrati dalla collaborazione, studio e creazione di tutti gli IAM, homini vivi, uniti nel suono delle parole La Nazione, …che non è un Trust, ma è la naturale unione del popolo libero e sovrano.

La Nazione sancisce i Principi originali dell’esistenza, della prosperità e dell’autorealizzazione, come Suo fondamento, è archetipica e originale, riunione di uomini e donne che dimorano e custodiscono il pianeta Terra, è manifesta ora su questo piano esistenziale; La Nazione è l’Umanità, risiede in terra nullius e ripristina l’Ordine Divino Originale nell’equilibrio delle Forze primordiali, è essenza, esistenza, valore intrinseco e manifesto, primigenia, prosperità, equità, ingenuità, responsabilità, fratellanza, custodia (tratto da: proiezione La Nazione ).

Gli homini vivi de La Nazione, non sono quindi finzioni giuridiche cittadini di uno Stato artificiale come lo è anche Italy Revpubblic Of, quindi dispongono di documenti autonomi.

Questi documenti non rappresentano persone fisiche, ma homini vivi allo stato Primordiale; sono quindi documenti emessi in sovra-giurisdizione e devono essere accettati e riconosciuti da tutti gli Stati Company. A causa della presenza di un vuoto giurisdizionale, i Facenti Funzione non potrebbero nemmeno interloquire con l’uomo vivo.

 

Alcune note su One People’s Public Trust OPPT1776

Senza entrare troppo nello specifico, che non è tema di questo articolo, per meglio comprensione accenno alcune notizie su OPPT1776.

Da un’indagine nata nel 2009 e condotta da parte di un gruppo di avvocati, tra cui Heather Ann Tucci-Jarraf, avvocato accreditato presso il BAR Council di Londra, unici avvocati selezionati e autorizzati ad accedere e conoscere agli archivi UCC (Uniform Commercial Code di Washington), venne alla luce un’attività di intricate e fraudolente speculazioni finanziarie e commerciali, che disattendendo le stesse regole dell’UCC, davano forma ad un sistema economico di schiavitù del debito finanziario, sia pubblico che privato.

A fronte di tali scoperte, depositarono e registrarono in UCC tutta una serie di documenti di rettifica.  

I documenti depositati sostengono che tutti gli Stati registrati come corporazioni e ritenuti come debitori, “consapevolmente, volontariamente e intenzionalmente hanno commesso tradimento” col “possedere, operare, favorire sistemi monetari privati” e sistemi operanti in schiavitù, usati contro i cittadini a loro insaputa e senza il loro esplicito consenso.

Questi documenti e regole UCC rimaste in confutate entro i termini stabiliti, il 23 Gennaio 2013 hanno di fatto determinato la cancellazione, la preclusione e il pignoramento di tutte le Banche e di tutti i Governi aziendali del mondo, tra le quali anche l’Italy Revpublic of. Tutte queste entità giuridiche sono da allora ufficialmente illegittime.

Tutti i documenti OPPT1776 sono reali e sono scaricabili e consultabili gratuitamente scaricabili dall’archivio https://archive.org/details/OPPTUCCFILINGS, o a pagamento dal sito ufficiale del “Discrict of Columbia Online Services”, raggiungibile attraverso il link:  https://countyfusion4.kofiletech.us/countyweb/loginDisplay.action?countyname=WashingtonDC

 

L’homo vivo de La Nazione, non è governato da OPPT1776

L’homo vivo de La Nazione, pur essendo erede di UCC, non è governato da UCC.

L’homo vivo de La Nazione è e rimane Trust naturale spirito, anima, mente (cervello) corpo, e rispetta e riconosce solo la legge naturale

Tutti gli uomini e donne nascono in questo contesto: Trust naturale e leggi naturali.

L’homo vivo de La Nazione utilizza OPPT1776 e UCC solamente per comunicare con gli Stati corporativi preclusi e pignorati. 

In sovra giurisdizione, attraverso questi strumenti si difende disponendo per iscritto agli Stati corporazioni preclusi e pignorati. 

Anche l’Italy Revpublic Of, deve riconoscere e deve conformarsi a queste norme internazionali, come previsto dall’articolo 10 della Costituzione Italiana.

Tra i documenti disposti da OPPT1776, vi è anche uno chiamato  “Ordine e disposizione”, documento rivolto a tutti i Facenti Funzione.

Questo ordine e disposizione impone chiaramente ai Facenti Funzione, in presenza di un homo vivo, di fermarsi, fermarsi  a riflettere … perchè non stanno agendo su persona fisica, … e se necessario ordina loro di intervenire e fermare anche i propri colleghi Facenti Funzione che invece di fermarsi, continuano ad agire su un homo vivo; non rispettando nemmeno le leggi che regolamentano il loro stesso lavoro di Facente Funzione.

L’ordine e disposizione, non dice che il Facente Funzione deve licenziarsi o non ha più un lavoro, dice che deve fermarsi, riflettere a quello che sta facendo, quindi fermarsi e mettere in protezione l’homo vivo che trova di fronte.

 

Questo per un semplice motivo:

Anche il Facente Funzione è un homo vivo, e come tutti gli homi vivi de La Nazione, devono rispettare il primis il trust naturale e le leggi naturali.

La vita dell’uomo o donna Facente Funzione, non è un dono dello Stato italiano (o altro stato). Come accade per l’homo vivo de La Nazione, anche la loro vita è un dono di qualcos’altro o qualcun’altro e ogni uomo o donna non è nata sulla terra per disposizione di uno Stato. Inoltre come ogni altro uomo o donna, quando arriva sulla terra, deve rispettare le leggi naturali.

Questa è la base di ogni uomo e donna, ma è anche la base di ogni forma di vita presente sulla terra. Se in uomo o una donna di trova di fronte ad un leone, non esiste legge scritta dall’uomo capace di fermare il leone, l’uomo o la donna può salvarsi solamente se conosce le leggi naturali e sa come agire e comportarsi.

L’uomo e la donna, per un miglior vivere, può organizzarsi, ma deve anche avere la possibilità di scegliere se aderire o meno a questi progetti artificiali, …non può mai essere obbligato ad aderirne, nè essere inserito a sua insaputa… e per legge naturale, è normale che prima o poi, un trust artificiale come lo è anche lo Stato Italy Revpublic of, quando inizia a limitare la libertà dell’uomo o della donna debba scomparire.

Ecco perché l’homo vivo de La Nazione, opera in sovra giurisdizione a qualsiasi trust e legge scritte dall’uomo. L’homo vivo de La Nazione, riconosce e applica solo il trust naturale e la legge naturale, sancisce i Principi originali dell’esistenza, della prosperità e dell’autorealizzazione, condizioni alle quali gli stessi uomini e donne Facenti Funzione devono rispettare; lo fanno rispettando le loro stesse disposizioni che indicano loro di agire  e amministrare solamente persone fisiche.

Se un Facente Funzione, non rispetta la “disposizione e ordine” trascritto e reso esecutivo da OPTT1776 (il sistema si regola da disposizioni scritte), rischia di agire da tiranno su homo vivo.

 

IAM, i documenti dell’homo vivo viva de La Nazione

Chiarito tutto questo aspetto, mi sento quindi il dovere di riassumere che ritornare ad essere uomini e donne vive, implica quindi acquisire una certa conoscenza e consapevolezza, perché l’homo vivo, deve agire sempre nel rispetto delle leggi naturali, e come tale opera sempre in responsabilità illimitata.

Una volta compreso questo, può ri-iniziare a vivere da homo vivo nel modo corretto, mettendo sempre al primo posto l’amore.

Per poter mettere per iscritto il suo ritorno a status di homo vivo, può compilare dei particolari documenti che leggendoli più volte lo possono anche aiutare a comprendere meglio chi è l’homo vivo.

Una volta compreso e compilati, può decidere di comunicare il ritorno del suo status a homo vivo, inviando i documenti agli uffici preposti, attraverso delle PEC, e se necessario anche con raccomandata o notificandoli a mano (possibilmente accompagnato da dei testimoni).

Questi documenti assumono forza contrattuale grazie alle regole e norme UCC imposte da OPPT1776 e come tali sono quindi in sovra-giurisdizione a tutti gli Stati e leggi scritte dall’uomo. La Costituzione Italiana deve riconoscere e conformarsi ad esse come stabilito dall’art. 10.

Oggi ogni uomo o donna può reperire i documenti per dichiarare per iscritto il suo ritorno a status di homo vivo de La Nazione gratuitamente, attraverso il sito noièiosono.com

Ci tengo a precisare che questi documenti sono disponibili gratuitamente per tutti, e sono anche accessibili e consultabili da tutti (pubblico dominio). Nel sito sono presenti anche i canali per poter ricevere l’assistenza gratuita.

 

…prossimi articoli:

– L’homo vivo IAM de La Nazione e il ripristino della gratuità

 

Tutti gli articoli della sezione OPPT 1776 – La Nazione: clicca QUI

Pubblicità:
Pubblicità:
\