408 views

La passione di Elena Fornasari

Sharing is caring!

✍?✍? La passione di Elena Fornasari✍?✍?Articolo di Stefano Cargnelutti ✍?✍?

La passione di Elena Fornasari

La passione di Elena Fornasari , titolare del laboratorio IOsmile, è una vera e propria arte nella lavorazione dei pellami.
I suoi oggetti, tutti curati fin nei minimi particolari, sono oggetti rigorosamente fatti a mano, ricercati e unici.

Come sostenitore del Made in Italy, blogtg24lacomunicazione.org, ha intervistato per voi Elena.

 

Elena, come è nata la tua passione?

<<La scelta di lavorare la pelle è stata facile, perché ho avuto a disposizione il laboratorio di mio marito, e il contatto con molti fornitori di pellami di alta qualità.>>

Pelle, …che tipo di pellame utilizzi?

<<Preferisco le pelli a concia vegetale e senza coloranti chimici ,la loro lavorazione rispetta l’ambiente e le norme di legge >>

…e osservando i ritagli di pellame del laboratorio di tuo marito, è emersa la tua passione…

<<Si, ho iniziato a disegnare con il pirografo su cuoio naturale; sono nate le prime copertine per quaderni. Poi ai disegni ho abbinato frasi significative e le personalizzazioni. Ancor’oggi le personalizzazioni sono le più apprezzate dai clienti.>>

Oggi la tua passione è diventata un’attività artigianale condivisa…

<<Si, visto il successo, insieme a mio marito abbiamo preso la decisione di dare un logo alle mie creazioni; oggi il nome che le rappresenta è IOsmile.>>

L’ultima tua crezione, sono dei fiori…

<<Inizialmente i fiori in pelle li ho realizzati come chiudipacco per le clienti più affezionate. Li hanno talmente apprezzati da essere loro le prime a chiedermi di renderli “portabili”.

La passione di Elena Fornasari – Fori

Questo periodo di fermo obbligato, mi ha permesso di terminare il progetto della collana NONTISCORDARDIME.
In questi pezzi unici, i fiori sono tagliati completamente a mano, e per questo “imperfetti”. Ogni pezzo di pelle, mentre la lavori, reagisce in modo diverso. È proprio questa caratteristica che mi piace, nel lavorare un materiale vivo e naturale. Anche il bottone centrale è ricoperto e cucito a mano.
Il cordino di sostegno è in cuoio minimale. La scelta l’ho fatta proprio per dare risalto al fiore, che si può far scorrere nella posizione che si preferisce.
Le nappine finali danno un leggero movimento al tutto e non permettono al fiore di uscire.

Tutta la raccolta, l’ho inserita nella pagina IOsmile della community ilmondocheiosono.org

Ma per chi desiderasse averne una personalizzata, basta contattarmi; …ne creeremo una assieme!!>>

Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.
Pubblicità:
.

.
.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\