527 views

Menzogna E Verita’…

Sharing is caring!

 

La leggenda vuole che un giorno la verità e la menzogna si siano incrociate.

Desidero raccontarvi questa leggenda e riflettere insieme a voi:

La Verità si fidò della menzogna…

“-Buongiorno. Disse la menzogna.


-Buongiorno. Rispose la verità.


-Bella giornata. Disse la menzogna.


Quindi la verità si sporse per vedere se era vero. Lo era.


-Bella giornata. Disse allora la verità.


La menzogna si vestì con gli abiti della Verità…

-Il lago è ancora più bello. Rispose la menzogna.


La verità guardò verso il lago e vide che la menzogna diceva il vero e annuì.


La menzogna disse: 
-L’acqua è ancora più bella. Nuotiamo.


La verità sfiorò l’acqua con le dita ed era davvero bella e si fidò della menzogna.

                                                                                                                          Entrambe si spogliarono e nuotarono tranquille.


La nudità della Verità…Questa storia mi fa pensare…

Qualche tempo dopo la menzogna uscì, si vestì con gli abiti della verità e se ne andò.


La verità, incapace di vestire i panni della menzogna, cominciò a camminare senza vestiti e tutti erano inorriditi nel vederla così.

Questo è il modo in cui ancora oggi le persone preferiscono accettare la menzogna camuffata come verità e non la nuda verità.

Questa storia mi fa pensare, in particolare, alla “nudità” della verità, e alla reazione delle persone di fronte alla “nudità”.

Tutto era alla luce del sole…ed era perfetto…

pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:

Tutto questo mi riporta ad una storia nella Genesi della Bibbia, quando  l’uomo e la donna caddero nella tentazione e si ribellarono al loro Creatore, rifiutando di seguire i Suoi amati consigli, e si ritrovarono nudi e si vergognarono.

Non che prima non fossero nudi, anzi….. ma per loro era naturale, erano alla luce del sole e tutto era perfetto.

Siamo ancora alla ricerca dell’equilibrio perfetto…

Siamo ancora alla ricerca dell’equilibrio perfetto…

Dopo, invece, tutto aveva preso una percezione completamente diversa, come se qualcosa di “poco chiaro” si fosse innescato in questo meccanismo di equilibrio perfetto e lo avesse scosso in maniera tale da non riuscire più a ritrovarlo.

E ancora oggi ne siamo alla ricerca.

Quell’Equilibrio di Perfezione si è dissolto, o semplicemente, noi ci siamo allontanati, ci siamo persi.

La Verità, in questa leggenda, si è ritrovata a dover rimanere nuda, non potendo rivestire i panni della menzogna.

La menzogna si traveste da verità…

Molto spesso la menzogna si traveste da verità, e ci incanta con i suoi abbagli…

L’equilibrio che riveste la Verità, non è mai scomparso…

Non è la nudità che porta vergogna, ma è la menzogna che risiede nell’intimo di tutti noi che ci fa vergognare della nudità della Verità.

L’Equilibrio che riveste la Verità è sempre lì, non è mai scomparso.

Il cammino di crescita che ognuno di noi sta vivendo , è un cammino fondamentale che serve a spogliarci delle vesti della menzogna, per avere il coraggio di mostrare la propria “nudità” alla luce del sole, e non provare vergogna.

Verità significa essere Veri… Autentici…

Nasconderci a noi stessi dà valore alla menzogna…

Del resto lo dice la parola stessa: Verità significa essere Veri! Autentici!

Nascondersi, in particolar modo a noi stessi, è una selle strategie che dà valore alla menzogna del nostro modo di vivere, cammuffandoci in ciò che non siamo, costruendoci un personaggio, un’etichetta, da portare a mostrare ad altri individui che fanno lo stesso gioco.

Essere “Veri” non è facile, ma per percorrere la strada che porta al Cambiamento Interiore, è essenziale vivere del tempo prezioso scoprendo, giorno dopo giorno, l’essenza del nostro Cuore, risvegliandoci da quel “sonno” o “incantesimo” che da troppo tempo ha allontanato l’essere umano dalla luce della “Verità”!

Il mio invito è di non rifiutare questo Cambiamento, iniziando a spogliarci di ciò che non siamo e riconoscendo ciò che siamo realmente.

 

Se ti è piaciuto l’articolo e ne vuoi condividere altri, clicca qui:

https://lbcomunicazione.org/index.php/author/maria/

Pubblicità:

Diana

Ciao, sono Diana e ti dò il benvenuto come visitatore in questa pagina dove posso scambiare insieme a te idee ed esperienze che sono in continua evoluzione, in continua crescita. Questo è il mio sostanziale desiderio: condividere il proprio intuire, il proprio sentire al di là di un semplice libro, ma attraverso lo studio delle esperienze di vita e degli strumenti che sono a portata di mano di ognuno di noi, come la natura, il cielo, gli occhi di una persona, il sentire del cuore e così via.....Io li chiamo strumenti viventi. Ecco, questo è il mio sentire, questo è il mio vivere. Se ti può interessare visita questo sito: sei il/la benvenuto/a!

2 Risposte

  1. Marina ha detto:

    bella riflessione, grazie. E’ proprio così….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\