299 views

Castelnovo Bariano e la raccolta differenziata: maggiori informazioni e dettagli

Sharing is caring!

Hai fatto la differenziata a Castelnovo Bariano e dintorni?” è un articolo pubblicato ieri sulla raccolta differenziata che ha destato molto interesse tra i nostri lettori, ma anche qualche critica per dettagli incompleti e imprecisi. Non era nostra intenzione proporlo come un’inchiesta, né come uno scoop, né per puntare il dito contro chicchessia. Proprio per questo motivo lo staff di blog TG 24 La Comunicazione ha ritenuto opportuno fornire – per maggiore completezza – ulteriori informazioni sull’argomento.

Castelnovo Bariano: un esempio tra tanti in Italia

La raccolta differenziata è un segno di civiltà e amore per l’ambiente

pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:
pubblicità:

L’obiettivo dell’articolo in questione, come già accennato, era descrivere una situazione riguardo alla delicata questione della raccolta differenziata, ma non accusare nessuno nel modo più assoluto, anzi l’intenzione era piuttosto sensibilizzare il cittadino – di Castelnovo Bariano e di qualunque altra località italiana – a continuare a fare la raccolta differenziata e di trovare, insieme alle autorità preposte, soluzioni per risolvere questo annoso problema per il bene della società. Non è un’impresa facile per un comune lo smaltimento dei rifiuti, lo sappiamo tutti, ma che si tratti di immondizia differenziata o non differenziata, rimane il fatto che una montagna di rifiuti – anche di una sola tipologia – resta immondizia, quindi non igienica e diciamolo… un pugno nell’occhio per l’ambiente.

Soluzioni? Sì, l’unione fa la forza

Noi sappiamo che i rifiuti di Castelnovo Bariano non vanno a finire in quella discarica a cielo aperto, però è anche vero che gli odori invadono la cittadina e i suoi abitanti. I rifiuti di per sé “puzzano” – è un dato di fatto  – e, per chi li subisce non è una situazione piacevole. Uscire da questa empasse, che sembra insormontabile, è possibile, ma solo se si uniscono le forze facendo squadra tutti insieme: comuni, cittadini, e aziende deputate allo smaltimento dell’immondizia.

Pubblicità:

Silvia Ponzio

Giornalista professionista - RR Blogger Piemonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

\